Prove Meccaniche

Vengono effettuate prove di trazione a temperatura ambiente o a caldo, prove di impatto (resilienza) a differenti temperature (per valutare la curva di transizione FATT), prove di durezza e microdurezza, prove di piega, flessione e compressione. Tutti i provini sono ricavati all'interno di officine presenti all'interno di ognuno dei Laboratori del Gruppo. 

Le prove di tipo meccanico sono utilizzate per una corretta e completa classificazione dei materiali nonchè per indagare circa la corretta esecuzione di processi di produzione, trattamenti termici, controllo e verifica di saldature, processi di saldatura e qualifica di saldatori, brasatori ed operatori di saldatura.

Prove Meccaniche
  • Prova di trazione a temperatura ambiente (UNI EN ISO 6892-1, ASTM E8/E8M, ASTM A370)
  • Prova di trazione a temperatura diversa da ambiente, fino a +800°C (UNI EN ISO 6892-2, ASTM E21)
  • Prova di trazione secondo specifica Cliente
  • Prova di resilienza Charpy da temperatura ambiente a -196°C (UNI EN ISO 148-1, ASTM E23, UNI EN ISO 9016)
  • Prova di resilienza Charpy: valutazione espansione laterale e % Share (UNI EN ISO 148-1, ASTM E23, UNI EN ISO 9016)
  • Durezza Brinell, Vickers, Rockwell (UNI EN ISO 6506-1, UNI EN ISO 6507-1, UNI EN ISO 6508-1, ASTM E10,  ASTM E384, ASTM E18)
  • Prova di flessione, frattura e piega
  • Prova di schiacciamento su tubo
  • Prova di temprabilità Jominy
  • Prove di durezza on site con durometro portatile

Scarica l'elenco completo delle attività svolte presso il Reparto Prove Meccaniche.

Attachments:
Download this file (Prove Meccaniche_Gruppo MS_Rev01.pdf)Prove Meccaniche[ ]476 kB